La cura

Luce
La luce giusta è essenziale per la salute delle tue piante.
Esistono due semplici regole per evitare che la tua pianta riceva troppa luce e inizi a formarsi, o troppa luce che potrebbe far bruciare le piante. Pensa soprattutto alla luce solare diretta.

Regola 1
Posiziona il tuo terrario vicino a una finestra, ma assicurati che non vi possa cadere la luce solare diretta. Le finestre rivolte a nord spesso forniscono poca luce.

Regola 2
Trasforma il tuo terrario di un quarto di giro ogni settimana 2. In questo modo le piante ottengono luce uniforme e sufficiente.

Acqua
Un terrario chiuso crea un clima umido stesso in modo che le piante si mantengano in vita.
Le piante traspirano l'acqua sotto forma di vapore, che si condensa parzialmente, in modo che le gocce diventino visibili all'interno del vetro. Queste gocce idratano il terreno e garantiscono un ambiente umido in cui le piante prosperano.

A volte c'è troppa condensa: le tue piante non sono quasi più visibili, apri il vaso 10 per 15 minuti. In questo modo l'umidità in eccesso può evaporare. Questo è sempre il risultato di una pianta che ha troppo calore, di solito a causa della luce solare.

Prendi il terreno come guida per quanto è umido nella pentola. Se il terreno si sente asciutto, è tempo di annaffiarlo. Ciò si verificherà meno frequentemente con un terrario chiuso, una volta ogni sei mesi.
Non ha bisogno di molta acqua; tali millilitri da 50 a 100, a seconda delle dimensioni del terrario.

La temperatura

I terrari dovrebbero essere tenuti al chiuso e la temperatura migliore è tra i gradi 16 e 27.
Se è più caldo dei gradi 27, apri brevemente la pentola e dai un po 'd'acqua se necessario.